Torna a Eventi FPA

Programma Congressuale

Torna alla home

  da 11:10 a 13:20

Agenda Digitale Sardegna [ sp.01 ]

Key Words: Accesso e partecipazione

Programma dei lavori

Apre e coordina

Pellegrino
Antonello Pellegrino Direttore Generale, Direzione Generale degli affari generali e della società dell'informazione - Regione Autonoma della Sardegna

Introduzione all'Agenda Digitale Sardegna

Demuro
Gianmario Demuro Assessore Affari generali, Personale e riforma della Regione - - Regione Autonoma della Sardegna Biografia

Assessore degli Affari generali, Personale e Riforma della Regione Autonoma della Sardegna. Professore Ordinario di Diritto Costituzionale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Cagliari. Ha tenuto corsi e relazioni in molte università italiane ed europee.

Adjunct Professor in European Governance presso John Marshall Law School di Chicago. Autore di oltre cento pubblicazioni in materia di Diritto costituzionale italiano ed europeo. E' stato Direttore del Master di secondo livello Governance multilivello, la gestione integrata delle politiche pubbliche.

Ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione dell'Ente Regionale per il diritto allo studio universitario di Cagliari.

Chiudi

Presentazione dell' Agenda Digitale Sardegna

Pellegrino
Antonello Pellegrino Direttore Generale, Direzione Generale degli affari generali e della società dell'informazione - Regione Autonoma della Sardegna

Le azioni per la diffusione e l'utilizzo degli Open Data

Corrias
Alessandro Corrias Direttore, Servizio dei sistemi informativi di base e applicativi del sistema regione - Regione Autonoma della Sardegna

SIRA Sardegna: dall’ecosistema ambientale a quello digitale per cittadini, imprese e amministrazioni

Come negli altri Paesi europei, anche l’Italia riscontra una maggiore disponibilità di servizi di e-Government a livello centrale rispetto al livello locale, questo appare quindi in contrasto con la più consistente domanda di “semplificazione e agilità” espressa verso Enti Locali da parte dei cittadini e delle imprese del territorio.

Non è un caso quindi, che l’Agenda Digitale della Regione Sardegna abbia posto le sue priorità attuative nella semplificazione dell’accesso ai servizi, nello snellimento della burocrazia e nella completa digitalizzazione dei “processi produttivi” della PA. Questa fase d’innovazione, incentrata sulla semplificazione amministrativa, è così pervasiva da costituire una duplice leva evolutiva. Da un lato in termini di ottimizzazione dei costi di gestione e miglioramento delle performance della macchina amministrativa, dall’altro, dal punto di vista di generazione di condizioni più favorevoli all’economia locale in ragione del più efficiente rapporto dell’impresa/cittadino con la PA, aspetto quest’ultimo, catalizzatore per l’attrazione delle risorse economiche utili allo sviluppo della Regione.

L’esperienza del progetto SIRA “Sistema Informativo Regionale Ambientale” ha anticipato queste traiettorie innovative; in quanto partendo dalla realizzazione di un’unica piattaforma per la piena completezza dell’informazione ambientale, ha permesso la digitalizzazione degli adempimenti connessi alla normativa ambientale, efficientando il dialogo tra i molteplici Enti convolti e semplificando l’accesso ai servizi inerenti al dominio “ambiente” per i cittadini e le imprese della Regione

Gualini
Riccardo Gualini Direttore Progetti Pubblica Amministrazione e Sanità - Engineering Biografia

Laureato in Ingegneria Informatica è in Engineering da dieci anni, dove attraverso un percorso professionale iniziato con la gestione del pre-sales e del bid management in ambito healthcare, è arrivato alla responsabilità nazionale per l’attuazione dei progetti per la Sanità e la Pubblica Amministrazione Locale.

Grazie alla trasversale esperienza maturata nei diversi ambiti tematici e applicativi dell’IT al servizio del settore pubblico, oggi coordina dal punto di vista tecnico, amministrativo e contrattuale, un portfolio di progetti complessi di informatizzazione e change management in ambito Sanità, sia a livello aziendale che a livello regionale, di Aziende Sanitarie pubbliche e private, nonché nella realizzazione di sistemi regionali innovativi ad alto contenuto tecnologico in ambito Ambientale e Territoriale.

Chiudi

La rivoluzione digitale della sanità

Loi
Federica Loi Direttore, Servizio sistema informativo, affari legali e istituzionali - Regione Autonoma della Sardegna

Intervengono

Pilleddu
Monica Pilleddu Responsabile, Architetture Digitali - Poste Italiane Biografia

Attiva nel mondo dell’innovazione tecnologica e organizzativa dal 1994 ho seguito in vari ambiti della pubblica amministrazione l’introduzione delle tecnologie e i cambiamenti conseguenti a livello di processo e di organizzazione. In particolare ha seguito gli ambiti dei beni culturali, bilancio e amministrazione, comunicazione, personale, patrimonio, sanità, dematerializzazione degli atti.

Dal 2015 in Poste Italiane, presidia, all’interno della Direzione Architetture Digitali e Servizi della Pubblica Amministrazione, l’innovazione digitale alla luce dei nuovi indirizzi frutto del diffondersi della sharing economy e dei nuovi modelli economici che derivano dalla normativa europea e nazionale che ne indirizzano le caratteristiche.

 

 

Chiudi

Torna alla home